Menu:

 

Ultime news:

10 Gennaio 2011:
Le news sono visualizzabili nella home page.

Read more...

Altre info:

 

Links:

- Parrocchia SS.Crocifisso
- Confraternita SS. Crocifisso
 

Aggiornamento
(29 Gennaio  2011)

Benvenuti nel sito di Don Mario!

Correzione e perdono nella vita sacerdotale

  • Nella vita comune impariamo la correzione e il perdono. Correggere vuol dire portare assieme all'altro, portare l'altro dalla strada sbagliata a quella giusta. La correzione, per essere caritatevole e portare frutto, esige di essere fatta nel momento giusto, possibilmente quando l'altro è disponibile ad accoglierla, quando non nasce da RISENTIMENTO o IRA. Alcune correzioni fanno fatte assolutamente e comunque, quando il pericolo per l'altro è grave. Eppure, talvolta possiamo correggere alcune persone soltanto portandole nella nostra preghiera.
    La capacità di perdonare, poi, nasce in noi dall'esperienza di essere perdonati. "Dio ci ha chiamati per primo", dice San Giovanni (1Gv 4,19); ci ha amati quando eravamo ancora peccatori (cfr, Rm 5,8). Egli continuamente porta il nostro essere dalla dimenticanza alla memoria, dalla menzogna alla verità e alla bellezza. Lo stupore, il soprassalto che nasce dalla scoperta di essere continuamente perdonati, rende possibile in noi perdonare i fratelli. L'accoglienza che Dio ha per noi scava quello spazio in cui accogliere gli altri. IL PERDONO E' LA SOMMA IMITAZIONE DI DIO. E' l'opera di Dio in noi. Non c'è diversità o lontananza che non possa entrare a costruire l'UNITA' dentro e fuori di noi.
  •